Recensione Gocomma PTX02, la IP CAMERA alla portata del popolo con reddito di cittadinanza!

INTRODUZIONE

Cari miei compagni di viaggio, torno dopo un lungo periodo di silenzio forzato, dovuto più per il poco tempo a disposizione che per la voglia di scrivere. Preparatevi a partire con me per un nuovo mondo inesplorato dal sottoscritto, fatto di tanta ignoranza (intesa come poca conoscenza ndr) di prezzi accessibili a tutti e di tessere di cittadinanza piene di euro: le IP CAMERA!

In questo caso è stata scelta la PTX02 della Gocomma, IP camera dal prezzo contenuto e dalle caratteristiche, su carta ESPLOSIVE! (proprio come il note 7 di tanto tempo fa!). Follow me now!

CONFEZIONE E DOTAZIONE:

 

 

 


La scatola si presenta di una semplicità disarmante, molto compatta e priva del nome del modello sulla parte frontale ma riportato su una etichettina simil metallo applicata sul fianco. Vengono riportate le indicazioni della app scaricabile sia in ambiente Android (Google Play) che in ambiente iOS (App Store), RIP Windows Mobile rimarrai sempre nei nostri cuori <3. Sono elencate anche le caratteristiche principali del device che approfondiremo in seguito.

Il contenuto della scatola comprende, la ip camera, caricabatteria 5V/2A, cavo di collegamento, vari supporti per il fissaggio a muro e libretto di istruzione (English of course).

Praticamente tutto quello che ci occorrerà per poter utilizzarla. Non è compresa la microsd (qua ne trovi quante ne vuoi!)

HARDWARE E CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

 

 

 

 

 

 

Il device, forse dovuto anche al basso costo, è completamente fatto di plastica; al tatto però non da nessuna sensazione di “leggerezza” ma trasmette anzi un buon livello di  sicurezza costruttivo. Esteticamente assomiglia molto (attenzione: qua potete criticarmi o insultarmi so già che il Boss lo farà) ad una piccola EVE di Wall-E, film di un paio di lustri fa. Ripeto: secondo me !

Le caratteristiche principali sono:

● Costruito con LED IR e funzione IR-CUT, fornisce una copertura notturna fino a 30 m(occhio a correre nudo intorno al palazzo di notte!);
View a 360 gradi per controllare a pieno in tutti le direzioni dell’universo!;
Conversazione bidirezionale per consentire la comunicazione remota e spaventare a piacimento chi sta dall’altra parte!;

Rilevazione del movimento: supporto di allarme vocale, invio immagine push su smartphone, allarme tramite e-mail, salvataggio su scheda SD, piccione viaggiatore espresso e telefono senza fili!;
● Supporta l’installazione wireless su Wi-Fi a 2,4 GHz,possibile settare diverse ipcamera sulla applicazione, peccato chi abbia ancora il windows phone, avete tutta la mia stima;
● Backup locale su scheda microSD(non compresa sei matto) fino a 64GB e 30 giorni di servizio cloud cinese gratuito(nelle istruzioni riporta 15 giorni);

Il video supporta una risoluzione fino a 1080p, una impermeabilità IP66 e una temperatura di funzionamento dai -10° ai +50°.

Le dimensioni e peso sono le seguenti:

Peso device: 0.275 Kg;

Dimensioni devise: L10.5 x P8.5 x A6.7 cm.

La registrazione (Loop record) avviene su microsd a mo’ di loop, nel senso che al completamento dello spazio presente sulla microsd, il device comincerà a sovrascrivere dall’inizio.

Primo utilizzo

Seguendo le istruzioni allegate alla scatola, la prima cosa da fare è scaricare la app consigliata: nel mio caso, usando uno smartphone Android, vengo rispedito tramite codice QRCODE al download di una apk dedicata, la YCC365 Plus presente anche sullo store di Google Play. Lo stesso link è valido anche per device IOS. Installata la app sarete quasi pronti all’utilizzo del device. Una volta registrati, seguite la videoguida presente sull’app per l’accoppiamento (non quell’accoppiamento tanto bramato) della camera al software di controllo o quello riportato sul bugiardino presente nella confezione. Il tutto è usabile anche da pc tramite il sito ipcameratiguardaetiparla.

Benvenuti in Matrix nel mondo delle IPCAMERE.

Software

 

Il software è abbastanza semplice, poichè consiste principalmente, nel mostrarti tutto quello che vede l’occhio elettronico della cam. Ha la funzione Real-Time preview interface, che ti permette di vedere in tempo reale cosa si stia riprendendo, la possibilità di muovere in Pan&Tilt la testa del device (saluto ancora una volta il mio Boss, sulla parola “testa” mi è venuto in mente), l’attivazione o meno del microfono per poter parlare o ricevere eventuali suoni o rumori, più tutte le impostazioni riguardanti i setting grafici dei video (colore, nitidezza, luminosità ecc.). Nei vari parametri è possibile configurare un Cloud per poter salvare in real time i video ripresi dal device (occhio agli acher!!112233!?). Tra le varie Preferences, si possono settare la possibilità di sharare il video sui social network o privatamente, oltre che una serie di notifiche personalizzate in modalità push(mail e notifiche sms); dal motion detect con possibilità di cattura video al minimo movimento (utile per chi vuole controllare moglie/figlio) al sound detect, per notti senza più russamenti. E’ prevista la night view, cosi finalmente anche di notte potrete osservare la casa che si anima!!

Praticamente tutto il necessario per tenere sotto controllo una stanza, uno studio, l’esterno di casa o un qualunque altro ambiente.

Conclusioni

Per quanto mi riguarda questa è la mia prima esperienza con una IP CAMERA e posso ritenermi abbastanza soddisfatto. Il device è molto spartano ma fa il suo dovere, anche confrontato con marche più blasonate si difende bene. Devo testare bene l’integrazione con il sistema Nas che ho a casa per capire come e cosa può ancora fare. Il prezzo? accessibile a tutti, anche a te, possessore di reddito di cittadinanza (falso o vero che sia).

Sicuramente promossa con piena sufficienza!!!

P.S. Se volete dirci la vostra, fare domande oppure se non volete perdervi neanche una promo potete seguirci sul nostro network, compreso il Canale Offerte in Tempo Reale su Telegram:

7.1 Total Score

DESIGN
6.5
HARDWARE
6.5
SOFTWARE
7
PREZZO
8.5
User Rating: Be the first one!
Dicci la tua nei commenti!

Leave a reply